L’intramontabile mito della balena bianca

bek film

Grado Zero

Moby Dick il celebre romanzo di Herman Melville, è diventato per noi lettori contemporanei un testo “canonico” della letteratura americana o meglio della così detta American Renaissance. Il romanzo doveva essere un resoconto di un racconto di mare, così come erano stati i primi racconti di Melville che tanto gli avevano portato fortuna. Un racconto di viaggio, avventura, con toni alquanto pittoreschi. Questa storia, però, ben presto assume un tono epico, metafisico, l’autore entra in rapporto con le grandi domande dell’uomo sul bene e sul male, tutto sullo sfondo di una comunità ben assortita, che nella sua particolare mescolanza etnica, rappresenta bene l’America del 1800. I vari personaggi che incontriamo sulla baleniera sono rappresentati dei vari modi di intendere la vita, ma il lettore è sostanzialmente guidato da Ishmael, la voce narrante, il filtro della storia.

View original post 1,268 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s