Sparagli Piero , sparagli ora e dopo un colpo sparagli ancora …

Salve a tutti. Non mi presento, il nome non ha importanza, le idee si. Dal mio titolo potete interpretare alcuni frammenti della canzone di Fabrizio De André ” La Guerra di Piero” (1964) , titolo dell’omonimo 45 giri del cantautore. Il soggetto in riguardo sarà ricordato come uno dei cantautori italiani più amati di sempre. Questa presentazione del mio neonato BLOG  non sarà una biografia di De André, prendo solo spunto da un suo frammento per mettere luce su questa  nuova tendenza politica ” Salvinista” vicino alle più alte gerarchie neo-fasciste. Piero sta per essere sparato di nuovo, il pozzo nero del neo-fascismo sta per dilagare in certi slogan che fanno rabbrividire chi ha un pizzico di cervello. Per citarne qualcuno.

Insultare un calciatore solo per il colore della sua pelle è un atto di razzismo, e va condannato. Super-tassare milioni di cittadini solo perché vivono al Nord è un atto di razzismo, e va combattuto.
Cosa possiamo pretendere da persone come queste? Ma soprattutto chi segue queste persone ha la minima idea di cosa significa essere Super-Tassati ? Sappiamo ancora che in questo “Stato”, questa “Nazione”, c’è quell’inutile razzismo tra sud e nord, tra leghisti e “terroni” ? C’è chi ha sfruttato l’ignoranza di una neonata italia attraverso la DC ;chi ha sfruttato la sua dote di essere “Cavaliere del Lavoro”; chi ha avuto consensi per frasi come “Roma Ladrona” ; questi “Salvinisti”  fanno parte della stessa “loggia” della citazione precedente , codesti vogliono adottare il pacifico motto ” I Campi Rom vanno rasi al suolo” per mandare a casa il Burattino , Matteo Renzi. Piero hai avuto il colpo di grazia: tu che non vuoi radere al suolo nessuno dei tuoi nemici , non hai nemmeno il coraggio di dirlo, la guerra non fa per te. La guerra e la violenza sono per poveri idioti, questa guerra tra nord e sud , italiani e Rom, da parola solo a persone che per aumentare l’odio dei suoi discepoli hanno come valore assoluto la purezza di essere del Nord , di essere i veri e propri LAVORATORI, Peccato, chi rappresenta i lavoratori e salvaguarda i diritti degli italiani , non lavora: Spara cazzate in tutt’Italia per cercare quell’ignorante che lo applaude o gli da il Benvenuto con un salutaccio Romano. Piero non è tuo diritto essere sparato ancora , non meriti ciò, stavolta spariamo noi per te , iniziamo a fermare nel nostro piccolo questo atteggiamento anti-democratico.
Advertisements

3 thoughts on “Sparagli Piero , sparagli ora e dopo un colpo sparagli ancora …

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s